Infermiere Privato Roma ⭐ Infermiere A Domicilio Roma interventi infermieristici a domicilio vi garantiranno alta professionalità nella tranquillità di casa.

Alcuni dei nostri servizi

  • Iniezioni Intramuscolari
  • Iniezioni Sottocutanee
  • Flebo ed infusioni venose
  • Somministrazione flebo
  • Clisteri evacuativi
  • Cateterismo vescicale
  • Medicazioni semplici
  • Gestione stomie
  • Prelievi del sangue
  • Prelievi di urine
  • Misurazione pressione
  • Misurazione glicemia
  • Misurazione saturazione ossigeno
  • Misurazione completa parametri vitali
  • Servizio Badante
  • Servizio di radiodiagnostica domiciliare
  • Servizio di trasporto in ambulanza

Infermiere Privato Roma

Parliamo di una realtà che non è passata (nonostante si pensi che sia una situazione da lasciarsi alle spalle): il Coronavirus, e la abbiniamo al professionista conosciuto come Infermiere Privato Roma.

L’emergenza della pandemia ha mostrato che un Infermiere Privato Roma è stata una figura importantissima per il sostegno a quei pazienti che non hanno potuto usufruire dei servizi pubblici messi a disposizione dal Servizio Sanitario Nazionale.

Non possiamo quindi non valutare questa situazione che ci ha attanagliato nell’ultimo anno e che, nonostante oggi siano disponibili i vaccini, non è ancora del tutto risolta. Il Coronavirus è una situazione che non ha ancora una fine e purtroppo è normale preoccuparsi delle competenze mediche necessarie.

In Italia, come in tante altre nazioni europee, tra cui la Germania e la Francia, da anni e anni si sta verificando un forte assottigliamento dei professionisti che operano in ambito medico. In primo luogo mancano tanti medici altamente specializzati in molte branche della medicina. Tuttavia perfino gli infermieri stanno diminuendo.

Per fortuna l’Italia ha “sfornato”, per così dire, una buona quantità di questi professionisti negli ultimi anni che può soddisfare pienamente la domanda dei nosocomi e delle cliniche private, ma perfino l’assistenza domiciliare riesce ad avere una grande quantità di questi professionisti.

C’è da sottolineare che, purtroppo, durante il Coronavirus, c’è stato uno stravolgimento della situazione medica sanitaria a cui eravamo abituati e questo ha portato una serie di utenti che hanno richiesto più e più volte un Infermiere Privato Roma.

Le agenzie specializzate nell’assistenza domiciliare hanno dovuto infatti gestire più interventi e richieste, in modo da poter fornire dei professionisti che almeno fossero presenti per situazioni critiche o che sapessero gestire alcuni interventi.

Ad esempio, un soggetto che richiede un Infermiere Privato Roma per un contratto mensile, in modo che sia presente e sempre vicino al soggetto da assistere, ne chiede di fatto l’esclusività. Ciò vuol dire che tale Infermiere Privato Roma deve operare solo per la famiglia o per il paziente con cui ha firmato il contratto.

Tuttavia, quando proprio durante il lockdown molti ospedali si sono trovati a dover ridurre i servizi da poter offrire perché non avevano personale e si potevano occupare solo dei soggetti “Covid”, molte agenzie hanno pensato di poter riversare il lavoro su questi professionisti, sempre con il loro benestare, in modo da poter essere sempre disponibili per le diverse famiglie.

Tale situazione ha dimostrato che l’assistenza domiciliare infermieristica è il futuro dell’evoluzione medica. Infatti ci si può curare a casa, si possono svolgere esami, ma anche delle terapie molto aggressive senza spostarsi dal proprio domicilio. Tanti sono i vantaggi, come quello di non dover spostarsi, di risparmiare su parcheggi e combustibili, ma soprattutto non si è a rischio di contagio.

Quest’ultimo è l’elemento principale che ha mostrato di più la sua importanza perché, le persone anziane che sono costrette a sottoporsi a diverse analisi e non solo, possono essere le vittime preferite del Coronavirus. Il loro fisico fragile le porta anche a non rispondere in modo adeguato alle terapie e ai farmaci impiegate per cercare di arrivare a una buona guarigione.

Insomma l’Infermiere Privato Roma è stato uno dei pilastri che ha consentito a migliaia di soggetti di poter continuare a seguire perfettamente una terapia specifica. Un esempio di quanto questo sia stato importante riguarda i pazienti oncologici.

Una triste realtà che ha sconvolto e continua a sconvolgere. Nel 2020 si è ridotta la possibilità, per coloro che hanno un tumore, di seguire una terapia oncologica completa poiché sono stati ridotti i servizi degli ospedali di oltre il 60%. Una tragedia che purtroppo si è aggravata e che molte volte ha condotto alla morte diversi pazienti che erano in fase di piena terapia.

Molti di questi si sono “salvati” (usiamo un termine forte, ma chiaro) grazie al supporto di un Infermiere Privato Roma che è stato in grado di seguire o eseguire la chemioterapia e altri interventi oncologici direttamente nella loro casa. Ricordiamo che queste persone hanno un sistema immunitario devastato e questo vuol dire essere soggetti facili da contagio.

Infermiere Privato Roma e somministrazione di farmaci per via endovenosa

I farmaci per via endovenosa sono molto potenti, ma facili da assorbire e utili a non creare problemi allo stomaco oppure alla digestione. Le soluzioni endovenose sono indubbiamente le più consigliate per quei soggetti che hanno problemi molto seri di salute.

Le iniezioni avvengono sempre ed esclusivamente sotto prescrizione medica poiché deve essere presente un quadro clinico molto particolare, aggravato o a rischio di degenerazione. Si tratta di farmaci che hanno la possibilità di ripristinare direttamente lo stato immunitario originale.

A questo punto c’è da dire che molte terapie endovenose sono state eseguite a casa poiché non c’è sempre disponibilità negli ospedali. Tuttavia le persone comuni non sono in grado di poter garantire una buona terapia; per questo l’Infermiere Privato Roma è il professionista che vi verrà consigliato direttamente dal medico nel caso abbiate dei seri problemi di ospedalizzazione.

Si consiglia di avere un Infermiere Privato Roma perché le iniezioni non sono facili, le flebo possono essere dolorose e ci sono dei problemi connessi all’introduzione di soluzioni endovenose che devono essere gestite da un professionista. Uno dei “fastidi” tipici che si hanno quando ci sono dei soggetti che subiscono questo tipo di terapie è il restringimento delle vene.

Le vene sottili sono una conseguenza della scarsa idratazione, per farmaci restringenti o per una cattiva circolazione. Molte sono poi le patologie connesse ai restringimenti delle vene.

Il problema principale che si ha è quello di non riuscire a fare delle iniezioni endovenose perché semplicemente non si è poi in grado di trovare la vena. Solo un infermiere potrà avere l’abilità e l’esperienza necessaria a riuscire a gestire questa situazione.

Non è esclusa la presenza di problemi anche per loro, cioè per l’Infermiere Privato Roma: purtroppo trovare una vena che si è ristretta diventa difficile. L’ago potrebbe venire inserito più e più volte e questo provoca molto dolore, crea ematomi e lividi vari.

Insomma è per questo che le terapie endovenose devono essere effettuate solo ed esclusivamente da parte di un Infermiere Privato Roma o da personale medico altamente qualificato.

Infermiere Privato Roma monitorare il paziente

Come si può monitorare un paziente? I vari dispositivi medici che vengono venduti anche in farmacia ci convincono che possiamo fare anche noi il lavoro di un infermiere o di un medico. La facilità con cui diventa possibile svolgere determinati controlli, magari quotidiani, ci fa sentire al sicuro.

Solo che c’è un però. Qui vogliamo far crollare una convinzione che molti hanno, cioè quella di sostituirsi a un infermiere per quanto riguarda il monitorare la propria salute o quella di un soggetto ammalato. I dispositivi medici che si vendono in farmacia o su internet, sono “commerciali”, cioè sono in grado di attuare solo determinati controlli che, all’atto pratico, spesso hanno lo stesso valore di quelli che usavano le nostre nonne quando ci mettevano la mano sulla fronte per vedere se si aveva la febbre.

Ovviamente se si parla di piccoli dispositivi che analizzano il sangue (magari come capita per i diabetici che hanno bisogno di controllare gli zuccheri), si ottiene un buon aiuto, ma è inutile credere che siano uguali ai dispositivi usati da infermieri e medici.

Chiunque abbia delle patologie fisse degenerative, come il diabete ad esempio, oppure per coloro che sono cardiopatici, c’è bisogno necessariamente di una valutazione da parte di un Infermiere Privato Roma.

L’Infermiere Privato Roma non solo esegue un esame o un controllo continuativo attraverso dispositivi specifici, ma annota quali sono le reazioni o alcuni parametri anomali che ha notato nel corso della giornata o dopo uno sforzo intenso. Questo permette di strutturare una nuova terapia o di migliorare quella che si sta seguendo.

Un privato non si rende conto di quanto possa essere importante notare e annotare una tachicardia dopo che è stato assunto questo o quel farmaco, lo sottovaluta, ma quello è un indizio che qualcosa non va. Un Infermiere Privato Roma invece conosce che tutto quello che avviene in un paziente dopo che assume farmaci o dopo alcuni sforzi fisici, come lavare dei piatti, portano ad avere dei parametri fisici e salutari che si devono analizzare. In seguito questi vengono presi in considerazione direttamente da parte del medico curante.

Infermiere Privato Roma
  • Assistenza Diretta Diurna Roma
  • Assistenza In Lesioni Da Pressione Roma
  • Assistenza In Lesioni Da Ulcere Croniche Roma
  • Bendaggi Roma
  • Bendaggi A Freddo Roma
  • Bendaggi Anticellulite Roma
  • Bendaggi Arti Inferiori Roma
  • Bendaggi Cellulite Roma
  • Bendaggi Dimagranti Roma
  • Bendaggi Drenanti Roma
  • Bendaggi Estetici Dove Comprarli Roma
  • Bendaggi Gambe Roma
  • Bendaggi Salini Roma
  • Bendaggio Roma
  • Bendaggio Caviglia Roma
  • Bendaggio Compressivo Roma
  • Bendaggio Funzionale Roma
  • Bendaggio Funzionale Caviglia Roma
  • Bendaggio Gambe Roma
  • Bendaggio Occlusivo Roma
  • Bendaggio Ossido Di Zinco Durata Roma
  • Bendaggio Ossido Di Zinco Ginocchio Roma
  • Bende Per Bendaggi Estetici Roma
  • Cambio Catetere Roma
  • Cicli Di Iniezioni Roma
  • Clistere A Domicilio Roma
  • Clisteri E Clismi Evacuativi Roma
  • Controllo Pressione Roma
  • Controllo Stomie Roma
  • Controllo Tracheotomie Roma
  • Flebo Roma
  • Gestione Nutrizione Enterale Roma
  • Gestione Nutrizione Parenterale Roma
  • Gestione Stomie Roma
  • Igiene Del Naso E Delle Orecchie Roma
  • Igiene Della Zona Genitale Roma
  • Iniezioni Intramuscolari Roma
  • Iniezioni Singole Intramuscolari Roma
  • Iniezioni Singole Sottocutanee Roma
  • Iniezioni Sottocutanee Roma
  • Lavaggio Auricolare Roma
  • Medicazione Complessa Roma
  • Medicazione Semplice Roma
  • Medicazioni Roma
  • Medicazioni Complesse Roma
  • Medicazioni Lesioni Da Pressione Roma
  • Medicazioni Piaghe Da Decubito Con Escara Roma
  • Medicazioni Post Operatori Non Integre Roma
  • Medicazioni Post Operatorie Integre Roma
  • Medicazioni Semplici Roma
  • Misurazione Parametri Vitali Roma
  • Perfusione In Bolo Roma
  • Prelievo Da Catetere Per Esame Urine Roma
  • Prelievo Sangue Roma
  • Preparazione Del Paziente Per Una Pratica Assistenziale Roma
  • Prevenzione Delle Lesioni Da Pressione Roma
  • Raccolta Urine O Feci Roma
  • Rieducazione Vescicale Roma
  • Somministrazione Dei Farmaci Prescritti Per Via Enterale Roma
  • Somministrazione Terapie Roma

Infermiere Privato Roma ed elettrocardiogrammi

Il cuore è un organo che quando viene “toccato” può comportare una lesione conseguenziale in diverse parti del corpo. Alcune connessioni sembrano addirittura assurde, ma si deve sempre considerare che il corpo è un qualcosa che funziona in modo interconnesso.

Ad esempio, chi è malato di cuore potrebbe avere dei problemi di stitichezza perché presenta una digestione rallentata e lo sforzo da eseguire per un’evacuazione può aumentare la frequenza cardiaca affaticandolo. Mangiare poco prima di andare a dormire porta ad avere delle problematiche di reflusso e ventricolari. Ci sono cardiopatici che possono accusare, da un momento all’altro, svenimenti senza aver percepito alcun sintomo.

Un’emozione forte o una piccola “arrabbiatura” (per dirla con un termine facile da capire) provoca in alcuni soggetti predisposti tremori in tutto il corpo che nei casi più gravi portano a richiedere l’intervento di un’ambulanza.

Il cuore è la parte più forte del nostro corpo, ma quando viene danneggiata o si indebolisce, si dimostra invece molto fragile e deve essere continuamente sottoposta a dei controlli.

Per coloro che hanno una malattia cardiaca o che soffrono di cuore, assumere un Infermiere Privato Roma che si occupi di eseguire degli elettrocardiogrammi direttamente nel proprio domicilio, più volte al mese, può mettere al sicuro da eventuali collassi atriali o da infarti.

Si tratta di una situazione che può prevenire dei problemi che sono molto seri e che conducono a peggiorare il quadro clinico dell’assistito. Si tratta di un servizio che mette al sicuro gli utenti anche da eventuali viaggi in diversi ospedali per sottoporsi a dei controlli periodici.

Interventi in caso di urgenza…

Coloro che hanno dei cari che sono allettati oppure aventi delle patologie che, da un momento all’altro, portano ad accusare improvvisi attacchi epilettici, svenimenti o collassi cardiaci, hanno bisogno di avere un professionista che sappia gestire i casi di urgenza.

Un Infermiere Privato Roma è in grado di gestire ottimamente queste situazioni in modo da garantire una piena attenzione di primo soccorso: questo professionista cercherà cioè di stabilire ed eventualmente stabilizzare i parametri vitali del proprio assistito in casi di urgenza finché non arrivano ulteriori aiuti.

Tuttavia notiamo che se riesce a ripristinare le funzioni vitali del proprio assistito che stava semplicemente seguendo le richieste del medico, dovrà comunque allertare quest’ultimo dell’accaduto in modo da capire da cosa esso sia derivato.

Si consiglia di fornirsi di un Infermiere Privato Roma quando è palese che si è di fronte a un soggetto debole, fragile e con patologie che lo possono condurre alla morte. I casi di emergenza possono accadere maggiormente quando si cambia la terapia o i farmaci, ma anche dopo che sono state eseguite delle terapie ortopediche o di movimento.

Infatti è per questo che diventa importante avere un Infermiere Privato Roma proprio nei vari “momenti sensibili” della modifica della classica terapia che si è seguita in precedenza. Considerate anche che un infermiere a domicilio può intervenire mentre il paziente si sta sentendo male, evitando dunque eventuali problemi degenerativi che sono difficili da stabilizzare. Un’ambulanza infatti impiega molto tempo per arrivare e intervenire rapidamente, e in alcuni casi il tempo è un fattore che potrebbe rivelarsi decisivo.

Infermiere Privato Roma, medicazioni e bendaggi

Un’ultima mansione che viene di solito molto richiesta a un Infermiere Privato Roma è quella delle medicazioni e dei bendaggi. Le ferite, qualsiasi esse siano, cioè provocate da operazioni o da semplici cadute, devono essere bendate e questo per impedire che si sviluppino delle infezioni.

In base al tipo di bendaggio o di medicazione di cui si ha bisogno, è necessario effettuare prima una valutazione della ferita e quindi un’eventuale sostituzione periodica delle garze: il tutto per assicurare una corretta attenzione all’eliminazione dei batteri e dei microrganismi che possono portare a infettarla.

Attualmente sono state create delle medicazioni mirate ad alcune ferite derivate da interventi operatori che permettono di velocizzare la loro sterilizzazione e sanificazione, cicatrizzando i tessuti più rapidamente delle classiche bende.

Dicono di Noi

Un ottimo servizio

Fabio

Dei veri professionisti

Simone

Mi sono trovata molto bene

Lucia

Personale educato e soprattutto qualificato, grazie

Candy

servizi veramente ottimi ed eseguiti perfettamente, infermieri molto professionali e gentili ormai diventata la mia società di fiducia consiglio vivamente!!!

sofia

Servizio a domicilio ottimo, infermieri molto cordiali e professionali. Consigliatissimi!

MARIA

Professionali, rapidi, disponibili.
Consiglio vivamente il servizio.

Federica

Professionali, competenti, disponibili, qualificati. Consiglio vivamente e li ringrazio ancora per la gentilezza e l’empatia che hanno con i pazienti

Debora

Ottimo lavoro dal parte del personale medico sia nell’ambito lavorativo sia per il lavoro svolto con professionalità ed educazione. Consiglio il loro servizio

Riccardo

Richiedi Informazioni

"*" indica i campi obbligatori

Nome*
Si legga l'informativa sulla privacy*
Privacy*

Infermiere Privato

Infermiere Privato Roma

Infermiere A Domicilio su Wikipedia: Una definizione dell'argomento data dalla famosa enciclopedia on line.

Infermiere A Domicilio Roma, Assistenza Infermieristica Roma, Infermiere Domiciliare Roma, Prelievo A Domicilio Roma, Punture A Domicilio Roma, Iniezione A Domicilio Roma, Assistenza Domiciliare Roma, Medicazioni A Domicilio Roma, Assistenza Infermieristica Domiciliare Roma, Clistere A Domicilio Roma, Infermiere Privato Roma, Cambio Catetere A Domicilio Roma, Flebo A Domicilio Roma,

Infermiere Privato Roma

9.5

Infermiere A Domicilio

10.0/10

Assistenza Infermieristica

9.9/10

Infermiere Domiciliare

8.8/10

Prelievo A Domicilio

9.8/10

Punture A Domicilio

9.2/10